Prestiti Pensionati Abbasanta

 

Scopri tutto su: Prestiti Pensionati Abbasanta

Prestiti Pensionati Abbasanta: Cosa è la surroga di un mutuo? La surroga del mutuo o, in alternativa, portabilità attiva del mutuo, è un servizio regolamentato e disciplinato dalla Legge Bersani (il decreto 40-2007) e dalla Legge Finanziaria 2008, che permette al debitore di poter trasferire il proprio mutuo da un istituto di credito a un altra banca, modificando i principali parametri di riferimento dello stesso finanziamento.

Prestiti Pensionati Abbasanta: Cosa è un leasing? Il Leasing dall inglese to lease, è una forma di prodotto finanziario che consente di prendere un bene in affitto e in seguito decidere se tenerlo, pagando un riscatto finale, oppure di cambiarlo con uno più recente, continuando a pagare le rate. Tutto questo potrebbe sembrare oneroso, ma bisogna fare due conti in quanto il leasing offre anche dei vantaggi, per esempio è possibile detrarlo completamente e subito e poi essendo una forma di noleggio, il bene non appartenendo all azienda ma alla società di leasing non sarà caricato sui beni dell azienda e quindi non andrà a gravare sugli studi di settore.

Prestiti Pensionati Abbasanta: Scegliamo il tasso giusto tra fisso e variabile. Quando siamo per prendere la fatidica decisione spesso non sappiamo se scegliere un mutuo a tasso fisso oppure prenderlo con il tasso variabile. Ognuno dei due tipi a dire il vero ha i propri vantaggi e gli svantaggi, il tasso fisso offre una certezza sull importo della rata che si deve pagare, esso rimarrà infatti sempre lo stesso per tutta la durata, il tasso variabile potrebbe sambrare più conveniente all inizio, ma nel caso di aumento del costo del denaro o cambiamenti nei mercati finanziari, potrebbe aumentare anche di molto nel tempo. Quindi per scegliere uno dei due bisognerebbe avere una visione abbastanza vasta e approfondita dei mercati.

Prestiti Pensionati Abbasanta: La durata del mutuo. Con l operazione di rifinanziamento, il cliente dell istituto bancario potrà altresì sfruttare la potenziale rinegoziazione della durata dell’operazione. Considerato infatti che il suo debito residuo andrà ad aumentare in virtù della sottoscrizione di una linea di credito a sostegno della liquidità aggiuntiva, al fine di evitare un incremento delle rate, sarà possibile allungare l estensione temporale della transazione creditizia. In questo modo il cliente spalmerà il debito su un maggior numero di rate, con contestuale decremento dell importo delle stesse.