Prestiti Pensionati Anoia

 

Scopri tutto su: Prestiti Pensionati Anoia

Prestiti Pensionati Anoia: Cosa significa la parola Crif? La parola Crif è un acronimo, cioè le sue lettere sono le iniziali di alcune parole che sono per la precisione Centrale Rischi Finanziari. Non è una bella parola per chi ne fa parte, il Crif infatti contiene i nominativi di tante persone che hanno avuto problemi finanziari in passato o che comunque per vari motivi non hanno onorato i loro impegni e pagamenti. Questo è il principale riferimento per gli istituti bancari e serve loro per misurare in tempi brevi il grado di affidabilità di ognuno di noi, a molti non piace questo metodo ma appare essere molto efficace per le banche.

Prestiti Pensionati Anoia: Quanto possiamo ottenere. Di norma, l importo ottenibile attraverso i mutui per rifinanziamento si compone di due sotto-valori: il debito residuo del mutuo da sostituire + una nuova quota di liquidità, generalmente proporzionale al valore di perizia dell immobile. La prassi bancaria vuole che la nuova liquidità non possa eccedere il 20-30% del valore di garanzia dell immobile sul quale è iscritta ipoteca di primo grado nei confronti dell istituto di credito subentrante.

Prestiti Pensionati Anoia: Scegliamo il tasso giusto tra fisso e variabile. Quando siamo per prendere la fatidica decisione spesso non sappiamo se scegliere un mutuo a tasso fisso oppure prenderlo con il tasso variabile. Ognuno dei due tipi a dire il vero ha i propri vantaggi e gli svantaggi, il tasso fisso offre una certezza sull importo della rata che si deve pagare, esso rimarrà infatti sempre lo stesso per tutta la durata, il tasso variabile potrebbe sambrare più conveniente all inizio, ma nel caso di aumento del costo del denaro o cambiamenti nei mercati finanziari, potrebbe aumentare anche di molto nel tempo. Quindi per scegliere uno dei due bisognerebbe avere una visione abbastanza vasta e approfondita dei mercati.

Prestiti Pensionati Anoia: Surrogare il mutuo. Una buona misura per cercare di orientare il proprio atteggiamento dinanzi alle opportunità di surroga consiste nel non perdere di vista il proprio obiettivo principale. In altri termini: cosa ci spinge a far surroga il mutuo? È la volontà di pagare una rata più bassa? O vogliamo risparmiare sulle quote interessi? Vogliamo invece ottenere della liquidità aggiuntiva?