Prestito Auto Bono

 

Scopri tutto su: Prestito Auto Bono

Prestito Auto Bono: Attenzione ai costi. Tuttavia, nonostante i vantaggi sopra esposti in maniera sintetica, non tutte le operazioni di surroga attiva sembrano essere effettuabili in via conveniente. Si pensi all ipotesi in cui costi più o meno celati appesantiscano il programma di rimborso rendendolo oberato di commissioni specifiche di incasso o gestione rata, o a eventuali spese per coperture assicurative dedicate, e così via. Pertanto, prima di richiedere la portabilità attiva, è buona abitudine verificare con attenzione le condizioni e i costi del mutuo che si va a sottoscrivere, evitando di farsi influenzare esclusivamente dalla possibilità di allungare l estensione temporale del piano di ammortamento, o modificare lo spread sul tasso.

Prestito Auto Bono: Quanto possiamo ottenere. Di norma, l importo ottenibile attraverso i mutui per rifinanziamento si compone di due sotto-valori: il debito residuo del mutuo da sostituire + una nuova quota di liquidità, generalmente proporzionale al valore di perizia dell immobile. La prassi bancaria vuole che la nuova liquidità non possa eccedere il 20-30% del valore di garanzia dell immobile sul quale è iscritta ipoteca di primo grado nei confronti dell istituto di credito subentrante.

Prestito Auto Bono: Il prestito per gli impianti fotovoltaici e solari. Il settore degli impianti solari e fotovoltaici è in grande espansione e sia lo stato con gli incentivi che gli istituti bancari con prodotti appositi, credono molto in questo. Per questo motivo troviamo sul mercato diversi tipi di prestito dedicati alle energie rinnovabili. Chi intende installare pannelli per la produzione di energia elettrica oppure per il riscaldamento dell acqua sanitaria troverà sicuramente quello che fa al caso suo. Gli stessi incentivi statali rendono molto interessante investire in fonti rinnovabili, esistono questi sgravi fiscali che insieme ad eventuali prestiti consentono questo a tutti.

Prestito Auto Bono: Cosa è la surroga di un mutuo? La surroga del mutuo o, in alternativa, portabilità attiva del mutuo, è un servizio regolamentato e disciplinato dalla Legge Bersani (il decreto 40-2007) e dalla Legge Finanziaria 2008, che permette al debitore di poter trasferire il proprio mutuo da un istituto di credito a un altra banca, modificando i principali parametri di riferimento dello stesso finanziamento.